LA SCOREGGIA

“… ed elli avea del cul fatto trombetta” (Inferno, chiusa del Canto 21°). Così Dante definisce la scoreggia.

Siamo nell’8° Cerchio, 5^ bolgia: i dannati immersi nella pece bollente e uncinati dai Malabranche (diavoli neri posti a loro guardia). Sono i barattieri, coloro che usano le cariche pubbliche in cambio di denaro o vantaggi.

Il pensiero va a certi membri del Parlamento europeo. Unità? Sul MES SI’ del PD e NO del M5S. Sugli eurobond NO di Lega e Forza Italia. Un caos!

S’ode, all’intorno, uno sconcio suono di trombetta.

Autore: enzov

Sono uno che è nato in una città greco-bizantina, nel Salento leccese. Cittadino del mondo. Libero vivo, liberamente scrivo. Innamorato della vita, condivido valori che la rendono degna di essere vissuta. Ho insegnato Italiano, Storia, Educazione civica, Geografia nelle scuole del nord e del sud Italia. I miei interessi principali: blog, giornalismo, fotografia, viaggi, sport, musica, problemi sociali. I miei viaggi: Barcellona, Belgio, Brasile, Budapest, Bulgaria, Canarie, Colombia, Costarica, Croazia, Cuba, Grecia, Istanbul, Italia, Kenya, Messico, Olanda, Tel Aviv, Thailandia, Vienna.

9 pensieri riguardo “LA SCOREGGIA”

  1. I have recently started a web site, the information you provide on this website has helped me tremendously. Thank you for all of your time & work. Charleen Delmar Kary

  2. This website definitely has all the information and facts I wanted concerning this subject and didn at know who to ask. Kendre Elwood Moth

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *